Freddissima la Piana di Segni, ecco la prima settimana di dati!



A cavallo tra la provincia di Roma e quella di Latina è situato il Campo di Segni. Località fantastica, situata ad una quota di 830/840 metri dal livello del mare sulla catena montuosa dei Monti Lepini.

Il pianoro carsico risulta essere veramente molto freddo nelle notti serene, dove vista la conformazione del posto a livello orografico e visto il terreno carsico riesce a tirar fuori temperature davvero notevoli grazie ad un inversione termica davvero marcata. La prima settimana di dati ci regala un posto veramente sorprendente dove si possono superare i 22/23° di escursione termica tra il giorno e la notte. Dato notevole visto che il posto comunque è posizionato a pochissimi chilometri dal mare e comunque ne risente rispetto alle piane e vallate interne appenniniche. Durante la notte abbiamo notato che la temperatura si alza e scende poi improvvisamente, questo perchè il pianoro è spesso esposto a raffiche di vento che rovinano l’inversione termica rispetto a invece molte piane dove la temperatura scende più lenta e più regolare durante la notte visto che il vento non è quasi mai presente.

Come possiamo vedere durante questi otto giorni la temperatura è scesa ben 3 volte sugli 0° e addirittura sotto lo zero stamane, con una temperatura minima di -0.3°. Candidandosi ad essere al momento il posto più freddo di tutta la provincia di Roma anche dei ben noti pratoni del vivaro e uno tra i più freddi di tutta la regione. Aspettando la stagione invernale, vedremo che temperature riuscirà a tirar fuori! In grandi ondate fredde con la neve al suolo e l’effetto albedo il posto potrebbe addirittura raggiungere o sfiorare i -20°!

Condividi l'articolo!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.