Nubifragio su Cisterna di Latina: danni e allagamenti



Strade come fiumi, torrenti in strada e tombini saltati. Questa la situazione di ieri sera dopo le ore 23:00 a Cisterna di Latina (LT). Dalle 22.00 sulla città in provincia di Latina si è abbattuta un forte nubifragio con 60mm di pioggia registrati in un’ora, che sono poi diventati 100 nelle successive due ore. 

Particolarmente colpite le zone di Via Nettuno e soprattutto il Quartiere San Valentino, periferia di Cisterna, dove il radar delle precipitazioni ha registrato l’evento più significativo, proprio tra Cisterna e Cori. Come registrato dalla locale stazione meteo, sulla zona sono caduti 95mm di acqua in poche ore. 

Come conseguenza i canali circostanti sono esondati, allagando strade e case. Particolarmente danneggiati i seminterrati dove l’acqua è arrivata a un metro e mezzo di altezza. Un muro che divide due villette ha ceduto sotto il peso dell’acqua. 

Diverse le chiamate ai Vigili del Fuoco. Stamattina con la luce del giorno il disastro è apparso persino più evidente, e gli abitanti cercano di risistemare le loro case come possono.

Condividi l'articolo!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.