Eruzione del vulcano White Island: almeno un morto e vari dispersi



Erano le 14:11 (02:11 ora italiana) al momento dell’eruzione del White Island, uno dei vulcani più attivi in Nuova Zelanda.

I turisti sul White Island
Immagine del “Istitute of Geological & Nuclear Sciences Ltd”

Sul posto c’erano diverse persone: turisti intenti a camminare sul bordo del cratere. Le forze dell’ordine locali hanno dichiarato di aver tratto in salvo 23 persone, c’è stato però sicuramente un morto. Ma purtroppo il numero delle vittime potrebbe aumentare.

Il primo ministro Jacinda Ardern ha affermato: «So che ci sarà un’enorme preoccupazione per coloro che erano sull’isola in quel momento, ma posso assicurare che la polizia sta facendo tutto il possibile» (dichiarazioni riportate dal quotidiano La Stampa). Sono parole dette per rassicurare la popolazione e i parenti dei turisti che ancora si trovano vicino a White Island.

Lo scorso 3 dicembre c’erano stati dei controlli del vulcano ed era stato studiato per determinare se fosse a rischio eruzione. Ma le autorità avevano garantito che White Island era ancora visitabile e la sua attività controllata e non ancora così rischiosa. Era dal 2106 che il vulcano non eruttava.

Condividi l'articolo!



88 visualizzazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.