Meteo Italia: previsioni meteo per il Capodanno



Ci apprestiamo a vivere gli ultimi giorni di questo 2020, che dal punto di vista meteorologico risulterà turbolento su tutto lo stivale. La tendenza meteo per il Capodanno infatti, confermerà la situazione già vista in questi ultimi giorni, dove le piogge e la neve la faranno da padrona, accompagnate anche dai venti che tenderanno ad aumentare specie nelle giornate di sabato e domenica. Procediamo ora con ordine nel tracciare una previsione per i diversi settori italiani.

La mappa dei venti attesi per il giorno di Capodanno

NORD: per il giorno della vigilia di Capodanno, il tempo risulterà buono specie al mattino salvo qualche velatura sui settori occidentali. Nel tardo pomeriggio-sera nuvolosità in aumento a partire dal settore occidentale in estensione a tutto il nord entro le prime ore della notte del nuovo anno; le precipitazioni inizialmente saranno di debole intensità, si estenderanno poi in maniera più consistente su Emilia Romagna, Lombardia, Veneto e Friuli. Con fenomeni sparsi sul resto del nord. Quota neve intorno ai 300/400 metri sul basso Piemonte, cuneese e Liguria. Bassa collina su Lombardia, Veneto, Trentino e settori orientali, quota neve più alta tra Toscana ed Emilia Romagna, su quest’ultima con sconfinamenti fin verso i 500/600 metri al confine con la Lombardia.

CENTRO: per quanto riguarda il centro Italia la vigilia di Capodanno sarà abbastanza buona, salvo locali addensamenti e velature su Umbria, Lazio e confini interni. Anche qui nuvolosità in aumento nel tardo pomeriggio-sera con deboli fenomeni, sull’alta Toscana, Umbria ed alto Lazio. Le piogge si faranno più insistenti nella giornata del 1 Gennaio specialmente sulle centrali tirreniche. Con nevicate abbondanti In appennino oltre i 1300 metri. Venti in aumento sui settori costieri.

SUD: La vigilia di Capodanno si avrà una nuvolosità sparsa con addensamenti più consistenti su bassa Campania, Basilicata e Calabria. Tempo più sereno su Puglia e Sicilia, salvo qualche eccezione per locali velature sul nord della Sicilia e nel salento. Nel Pomeriggio del 31 deboli piogge bagneranno i settori costieri e L’entroterra. Il giorno di capodanno le piogge saranno più abbondanti sulla Campania, Basilicata e Sicilia; accompagnate anche da un calo della temperatura con valori nella media. Venti meridionali in rinforzo ma con maggiore decisione sulla Sicilia.

Le precipitazioni cumulate nelle 24H valide per il 1 Gennaio 2021

Condividi l'articolo!



250 visualizzazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.