Null Island: un’isola che non c’è



Null Island è una boa situata nell’esatto punto di congiunzione tra l’equatore e il meridiano di Greenwich, le suo coordinate infatti sono 0°N 0°E. Appena sotto il Ghana è bagnata del Golfo di Guinea.

Questa boa ha il compito di aiutare nei test di funzionalità dei programmi e sistemi di navigazione, è un’ottima guida nelle osservazioni meteo e nel controllo delle correnti marine, inoltre se la vedessimo dal punto di vista geospaziale, sarebbe il posto più visitato al mondo, è il posto più ricco di informazioni utili alla ricerca di informazioni.
Di fatto potrebbe essere vista come un’isola che, effettivamente, non c’è.

Perchè Null Island?

Non sarebbe sicuramente una meta consueta da visitare. Non ci sarebbe moltissimo da guardare se non mare ad ogni punto dell’orizzonte, cielo e nuvole, tutto accompagnato da una forte umidità. Ma viene chiamata e sentita proprio come “un’isola immaginaria” di appena 1 metro quadrato.
Nonostante la sua grande importanza nel campo della navigazione, della meteorologia e del controllo delle correnti dei nostri mari ed oceani, non si sa con certezza quando fu posizionata. Ha raggiunto però un grande popolarità nel 2011, quando sono state inserite le sue coordinate in Natural Heart, una raccolta di dati cartografici di dominio pubblico sviluppato da cartografi volontari e analisti GIS (Geographic Information System). Così queste coordinate sono disponibili e visibili sia in formato cartaceo che digitale.

Condividi l'articolo!



211 visualizzazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.