Autunno: la prima decade di novembre si concluderà con tempo variabile



Quello che abbiamo visto fino a questo momento, è sicuramente un’inizio d’autunno scoppiettante sotto il profilo meteorologico per alcune zone d’Italia. La fase variabile proseguirà fino alla fine della prima decade del mese, con tempo molto variabile e temperature sopra la media del periodo specie al centro-sud. Temperature che avranno valori tipici di metà ottobre.

NORD: ampi spazi di sereno lasceranno a tratti il dominio ad addensamenti nuvolosi molto compatti, sopratutto nelle zone centro-orientali del nord Italia. Non mancheranno quindi le precipitazioni, su Emilia Romagna, Friuli e nel sud della Lombardia. Qualche debole precipitazione giungerà anche tra Piemonte e Liguria specie nel pomeriggio/sera, in un contesto comunque moderatamente fresco e in linea con il periodo per quanto riguarda il nord.

CENTRO: tempo spiccatamente variabile anche al centro Italia, con temperature oltre la media stagionale per l’intero periodo. Non mancherà anche qui la nuvolosità che sarà accompagnata dalle piogge, che bagneranno Abruzzo, Umbria e Lazio, che risulteranno a tratti di moderata intensità specie sui settori appenninici. Piogge che faranno la loro parte anche in Toscana e Sardegna ma senza accumuli di rilievo. I venti risulteranno caldi in quanto soffieranno dai quadranti meridionali con raffiche di 30-40 km/h.

SUD: Il meridione d’Italia non farà eccezione alle condizioni di tempo avverso o comunque variabile, almeno fino a metà settimana. Verranno maggiormente coinvolte la Sicilia, Campania, Calabria e Basilicata, con accumuli anche moderati dovuti a locali precipitazioni di forte intensità. I venti anche qui saranno in rinforzo e soffieranno da sud e si faranno sentire maggiormente sulla sicilia, anche qui temperature nettamente oltre la media.

Condividi l'articolo!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.